Folding@home, oltre la convergenza.

by

Siamo difronte a un progetto veramente interessante, che utilizza gli strumenti e i meccanismi della convergenza per fini diversi da quelli mediatici.

Ogni apparecchio in grado di elaborare dei dati digitali ha in se un processore capace di interpretare il flusso di informazioni attraverso dei calcoli matematici. Oggi giorno non è raro che gli strumenti da noi utilizzati – per comunicare, giocare o lavorare – abbiano in se un hardware la cui potenza di calcolo eccede il nostro fabbisogno.

La scienza contemporanea è impegnata su fronti di ricerca che richiederebbero tempi incredibilmente lunghi nell’elaborazione dei dati di sperimentazione anche se si disponesse di supercomputer estremamente potenti. Folding@home nasce sulla base della possibilità di distribuzione del calcolo, per cui chiunque utilizzi una determinata piattaforma multimediale può potenzialmente contribuire all’elaborazione di piccoli pacchetti di dati che poi verranno rispediti al mittente; si tratta di un sistema che sfrutta le risorse inutilizzate delle nostre piattaforme convergenti, in modo impercepibile dall’utente.

Mentre leggiamo le nostre mail, guardiamo i nostri film, leggiamo il nostro giornale online, comunichiamo col nostro voip, ci viene data la possibilità di dare un contributo alla ricerca.

Di seguito alcuni link d’approfondimento:

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Folding_at_Home

http://www.nipogames.com/article.php?ArticleId=1083

http://folding.stanford.edu/italian/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: