Scaricare senza pagare è giusto o sbagliato?

by

Secondo Luca Neri, autore de “La baia dei pirati, assalto al copyright”:«I principi su cui si basa il copyright sono obsoleti, dannosi, incompatibili con il fiorire della libera comunicazione elettronica. Ergo: scaricare senza pagare – musica, film, software, videogame, libri – è non solo giusto, ma anche necessario per la democrazia».
In questo libro l’autore cerca di capire, tramite un’ inchiesta tra Italia, Usa e Svezia, come mai il fenomeno della pirateria digitale impervesi nonostante la presenza di leggi che proteggono i diritti d’autore.
Io personalmente sono grande fruitrice dei contenuti scaricabili dalla rete, lo so che quando scarico con EMule migliaia di file gratis non sono nel giusto ma, ormai la rete per come è ora strutturata,ci ha portato ad avere la pretesa di riuscire ad acquisire contenuti gratis…è una logica strana, probabilmente sbagliata ma visto che è l’unico luogo in cui si può ottenere tanto senza dare molto in cambio, giusto un contratto adsl, finchè non sarà effettivamente proibito credo che non sia lecito ma certamente furbo approfittarsene…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: