Il più grande spettacolo dell’ S3

by

Il Samsung Galaxy s3

No, non è il titolo dell’ultima canzone di Jovanotti colto da improvvise manie tecnologiche. E non è neppure una partita di battaglia navale.

Per chi non lo conoscesse, il Samsung Galaxy S3 è destinato a diventare (a detta dei più esperti) il miglior smartphone del  2012. In casa Apple le mani inziano già a prudere, perchè non si riesce ad immaginare qualcosa che vada oltre l’ultimo prodotto della società asiatica: l’Iphone 5 dovrà per forza sorprendere con effetti super, super, e ancora super speciali.

La presentazione ufficiale del terzo erede della dinastia Galaxy è andata in scena il 3 maggio: scusate il ritardo. Ma ho voluto riportare questa piccola recensione a seguito del briefing organizzato una settimana fa a Torino per i promoter Samsung, presso il quale ho potuto gustarmi una serie di video ad effetto ripresi proprio dallo show londinese.

Che dire, i coreani ci sanno fare.

Oltre ad aver prodotto un device incredibilmente veloce (processore quad core da 1.4 ghz), con un ampio e definitissimo display (4.8″ Super Amoled HD), dotato di una connettività Hsdpa a 21 Mbps (già gettate le basi per supportare il 4G), oltre alla “solita” fotocamera da 8 megapixel, il Galaxy s3 è “deisgned for humans“. Riconoscitore visivo (lo schermo si accende e si spegne in base al vostro sguardo, per evitare sprechi energetici) e ottima interazione con i comandi vocali, rendono questo prodotto davvero unico nel suo genere.  E ovviamente targato Android (4.0).

Ho avuto modo di poterlo testare in anteprima (riporto il video effettuato al briefing)  e le impressioni sono state naturalmente ottime. Forse si poteva porre più attenzione sulla scocca del telefono, la sensazione è di tenere in mano un oggetto in comune plastica (nonostante il vetro più rinforzato rispetto al predecessore) : giusto per cercare il pelo nell’uovo.

Il costo del device, che in Italia è distribuito solo nella versione da 16 gb (espandibili) di hard disk, è di 699 euro.

Già l’s2 aveva stupito tutti, ma qui siamo andati oltre. E dunque come non dare il giusto tributo ad uno smartphone così, organizzando una presentazione degna della notte degli Oscar: Effetti luci da concerto dei Pink Floyd, e orchestra sinfonica ad accompagnare le suggestive immagini proiettate sul megaschermo dell’Earls Court Arena.

Cosi sul palco si sono alternate le varie figure di spicco della Samsung (tra i quali ovviamente  il presidente JK Shin) introdotti dalla presentatrice inglese Susy Perry.

L’effettto ottenuto è stato davvero notevole, segnale che la casa delle “Tre Stelle” ha riposto grandissima attenzione nel marketing e comunicazione, aspetto fondamentale per qualsiasi azienda al giorno d’oggi. E come non potrebbe esserlo per la società top seller nell’ambito della telefonia?

Inevitabile il confronto con il “rivale” Iphone: Steve Jobs aveva scelto una sede molto più riservata. Tra la penombra ed un semplice schermo alle sue spalle, bettezzava il quarto melafonino tra urla entusiaste dei presenti, che come eccitati scolari assistevano alla lezione del compianto “guru”.  Letteralmente opposto il clima trionfale (ma estremamente accogliente e familiare, sensazione decisamente insolita) realizzato a Londra, in una cornice di religioso silenzio.

Per chi avesse voglia di apprezzare gli sforzi targati Samsung per presentare l’ultimo prodotto, riporto il video della presentazione del spettacolare device “designed for humans”. Per apprezzare questo aspetto del telefono sarà necessario qualche giorno in più, ma non potrà sfuggirvi che il più grande spettacolo dell’ S3 forse è già  andato in scena…


Francesco Colombo

Annunci

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: