Il successo di iTunes Store

by

Correva l’anno 2003 e il giorno 28 aprile vide la luce quello che diventerà il più grande negozio virtuale nella vendita di musica. Un successo. Meglio, un trionfo. Ma perché tutto questo? Diciamo che la chiave di volta non è rappresentata da un solo fattore bensì da più fattori ed alcune coincidenze, sapientemente sfruttate. Cerchiamo di risalire la corrente. L’industria musicale attraversava una grave crisi, colpa anche della diffusione di numerosi software che ne permettevano il “ripping”: la copia dei supporti magnetici. Freeware che con estrema facilità e poco dispendio di denaro permettevano e permettono di avere una copia quasi fedele dell’originale.  Ne è derivato un crollo delle vendite a cui ha fatto seguito la crisi dell’industria musicale alla quale si è cercato di porre rimedio con azioni contro i distributori online come Napster. Il seguito lo conosciamo tutti: il lupo perde il pelo ma non il vizio. Che fare quindi? Ecco scoperto l’uovo di Colombo! Apple, dopo un’attenta e profonda analisi, giungeva alla conclusione che l’unico rimedio consisteva nel concedere musica a prezzi adeguati, tesi che vide materializzarsi l’iTunes MusicStore. Un successo strepitoso. Ebbene, agire per proibire e bloccare la contraffazione non avrebbe risolto molto. Purtroppo l’industria musicale si ostinava a percorrere questa strada senza guardare altrove. Apple riuscì in questo portando la musica a prezzi adatti a tutte le tasche e quindi ad insinuare nella mente l’amletico dubbio se convenisse acquistare l’originale o continuare con le azioni di pirateria. La redenzione di molti ha fatto il resto. A questi fattori si sommano il software appositamente creato dall’Azienda di Cupertino ed il dispositivo che alla tecnologia ha aggiunto un design di successo. 99 centesimi per un singolo forse sarà un prezzo irrisorio o forse sarà ancora troppo ma comunque il successo ormai è decretato… e anche per l’industria discografica che ha visto nuovamente la luce.

Fabrizio Pronzalino

Annunci

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: